PICCOLO GLOSSARIO
A

Alimentazione :
Introduzione di alimenti scelti, preparati ed ingeriti in forme e modalità diverse, atte a soddisfare le esigenze energetiche e nutrizionali dell'organismo.
Aminoacidi :
Unità costituenti le proteine; il loro nome deriva dal fatto che tutte contengono un gruppo amminico (NH2) e un acido (COOH).
Assorbimento :
Insieme dei processi attraverso i quali le sostanze nutritive ingerite vengono ridotte nei loro componenti semplici e quindi assorbite dall'organismo.


B

Bomba Calorimetrica :
Apparecchio che determina il potere calorico degli alimenti. Una piccola parte di un qualsiasi alimento viene fatta bruciare in presenza di ossigeno; la quantità di calore emesso durante la combustione viene assunta quale misura del valore energetico dell'alimento testato.


C

Caloria (cal) :
Quantità di calore che bisogna fornire ad un grammo di acqua per innalzarne la temperatura da 14,5 a 15,5 gradi C.
Carboidrati Complessi :
Sono costituiti da lunghe catene di monosaccaridi; essi vengono assorbiti ed utilizzati dall'organismo più lentamente rispetto ai disaccaridi. Comunemente sono chiamati zuccheri.
Catàlisi :
Fenomeno nel quale varia la velocità di reazione chimica mediante l'azione di una sostanza esterna che apparentemente non vi prende parte.
Cellulosa :
Costituente della fibra alimentare presente nei vegetali.
Chilo caloria (kcal) :
Equivale a 1000 calorie (cal).
Coenzimi :
Composti organici termostabili che condizionano l'attività di alcuni enzimi.
Colesterolo :
Lipide complesso presente negli alimenti di origine animale. Molti studi hanno evidenziato come la sua eccessiva presenza nel sangue costituisca fattore di rischio per malattie cardiovascolari.


D

Disaccaridi :
Zuccheri come il saccarosio ed il lattosio costituiti da due unità di monosaccaridi; essi vengono assorbiti ed utilizzati molto rapidamente dall'organismo.
Dislipidemie :
Aumento dei grassi nel sangue.
Diverticolosi :
Estroflessioni di varie dimensioni della parete intestinale.


E

Elettroliti :
Sostanze che in soluzione acquosa formano ioni, ossia particelle cariche positivamente (cationi) e negativamente (anioni). Tra di essi sono particolarmente importanti il sodio, il calcio, il cloro ed il potassio.
Enzimi :
Sostanze di natura proteica, per mezzo delle quali sono possibili reazioni di trasformazione quali sintesi e demolizione.
Essenziali :
Sostanze non in grado di essere sintetizzate dall'organismo e che devono quindi essere introdotte nella dieta quotidiana (es. alcuni aminoacidi, le vitamine e gli acidi grassi).
Evacuazione :
Eliminazione delle feci.


F

FDA :
Food and Drug Administration (USA). Organizzazione governativa statunitense che presiede alla salute nazionale. Controlla l'import/export di cibi e medicinali.
Fibra alimentare :
Parte degli alimenti di origine vegetale che rimane inalterata durante il passaggio nel tubo digerente degli esseri viventi. Determina un'azione di stimolo nei movimenti intestinali, favorendo l'evacuazione.


G

Grassi :
Vedi Lipidi.


H

Huchard, morbo di :
Ipertensione arteriosa per ipertono delle arterie, determinata da uno stato spastico vasale.


I

Ischemia :
Interruzione dell'afflusso di sangue ad un tessuto o ad un organo.
Ipertensione :
Aumento della pressione del sangue.


J

Joule (J):
Unità di lavoro ed energia nel sistema MKS, definita come il lavoro compiuto da una forza di 1 Newton (N) quando il suo punto di applicazione si sposta di 1 metro (m) nella direzione e nel verso della forza medesima.


K

Kelvin, scala termometrica :
Scala termometrica assoluta basata sul grado centigrado, ma che alla temperatura del ghiaccio fondente (0 gradi C) segna 273,15 gradi Kelvin (K) e a quella dell'acqua bollente (100 gradi C) 373,15 gradi K. Il suo zero corrisponde allo zero assoluto.


L

L.A.R.N. :
Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti; ovvero quantitativi medi di energia e di singoli nutrimenti che individui sani dovrebbero ingerire giornalmente a seconda della loro età e sesso. Tali valori sono elaborati dal S.I.N.U.
Lipidi :
Composti ternari costituiti da carbonio, idrogeno e ossigeno, non solubili in acqua. Comprendono grassi visibili (quelli aggiunti come condimento) e grassi invisibili (quelli normalmente presenti negli alimenti). Gli alimenti grassi per eccellenza sono rappresentati da oli di oliva e di semi, dal burro, dallo strutto e dalla margarina.


M

Metabolismo :
Insieme delle trasformazioni chimiche ed energetiche che avvengono all'interno dell'organismo.
Metabolismo Basale :
Consumo di energia di un soggetto tenuto a riposo, in condizioni di tranquillità fisica e psichica, lontano dai pasti ed a temperatura confortevole.


N

Nutrizione :
Insieme dei processi grazie ai quali gli alimenti vengono ingeriti, digeriti, assorbiti ed utilizzati dagli organismi.


O

Obesità :
Aumento del peso corporeo superiore al 20% del peso normale di quel determinato individuo.
Ormone :
Sostanza capace di regolare l'attività di un organo.
Osmosi :
Passaggio reciproco di due liquidi diversamente ricchi di molecole disciolte.


P

Peso Corporeo Ideale :
Peso corporeo, valutato per fasce d'età e per i due sessi, per il quale c'è massima aspettativa di vita.
Polisaccaridi :
Sostanze che si sciolgono in acqua e che non hanno potere edulcorante. Sono costituite da molte unità di monosaccaridi. Tra i più importanti troviamo l'amido e la cellulosa.
Proteine :
Composti nei quali entrano in gioco parecchi aminoacidi legati tra di loro da un particolare legame detto peptidico. Il nome deriva da un vocabolo greco il cui significato è 'stare al primo posto'; infatti le proteine stanno alla base della vita.


Q

Quaternario :
Composto di quattro elementi.


R

Reni :
Ghiandole (due) a forma di fagiolo poste ai lati della colonna vertebrale in prossimità della regione sacrale. Hanno il compito di filtrare l'urina.


S

Saccarosio :
Zucchero normalmente usato per edulcorare le bevande. E' costituito da glucosio e fruttosio.
Sali Biliari :
Sostanze prodotte dal fegato ed immagazzinate nella cistifellea. Servono per la digestione dei grassi alimentari.
S.I.N.U. :
Società Italiana di Nutrizione Umana. Ente che studia i quantitativi medi di energia e di singoli nutrimenti che individui sani dovrebbero ingerire giornalmente a seconda della loro età e sesso.
Sottopeso :
Diminuzione oltre il 20% del peso normale per quel determinato individuo.
Sovrappeso :
Aumento compreso tra il 10 e il 20% del peso normale per quel determinato individuo.
Stipsi :
Defecazione incompleta, insufficiente o non regolare.


T

Temperatura Corporea :
Grado di temperatura di un corpo umano. Normalmente è compresa tra i 36 ed i 37 gradi C.


U

Urina :
Liquido prodotto dalla secrezione dei reni, depositato nella vescica e quindi espulso.


V

Vitamine :
Sostanze non sintetizzabili dagli organismi; indispensabili per innumerevoli processi biologici.


W

West :
Vocabolo inglese e tedesco corrispondente all'italiano Ovest. Viene abbreviato W.


X

Xeroftalmia :
Cheratizzazione e secchezza della congiuntiva e della cornea determinata dall'occlusione delle ghiandole lacrimali o da vitaminosi. Può portare alla cecità.


Y

Y, cromosoma :
Cromosoma che in concomitanza con il cromosoma X partecipa alla determinazione del sesso di un organismo animale.


Z

Zuccheri :
O meglio carboidrati complessi; sono sostanze dotate di potere edulcorante, solubili in acqua. Essi sono costituiti da lunghe catene di monosaccaridi; vengono assorbiti ed utilizzati dall'organismo più lentamente rispetto ai disaccaridi.



'Quando considero la piccola durata della mia vita inghiottita nell'eternità che la precede e la segue, il piccolo spazio che occupo ed anche quello che vedo perduto nell'infinita immensità degli spazi che ignoro e che mi ignorano, mi atterrisco e mi stupisco di vedermi qui piuttosto che altrove, perché io sia oggi piuttosto che allora.'
(B. Pascal, Frammenti)

Yogurt Forever ©1996
Versione 4.1
Giugno 2015
FRWEB ©2000